Katia Sagrafena è un’imprenditrice, co-founder di Vetrya S.p.A., Direttore Generale, Direttore valorizzazione risorse umane e consigliere di amministrazione.
Inizia la sua carriera nel 1988 in Sistemi Informativi (gruppo IBM) come programmatrice. Gestirà poi progetti in Siemens Informatica e EDS (ora HP).

Nel 2006 entra in Xaltia S.p.A (Gruppo Franco Bernabè) come Direttore valorizzazione risorse umane promuovendo numerosi servizi innovativi legati alle risorse umane.
Nel 2017 con il marito Luca Tomassini danno vita alla Fondazione Luca e Katia Tomassini.
Il suo gruppo è stato premiato più volte dal Great Place to Work Institute tra le imprese dove si lavora meglio in Italia.
Nel 2017 ha ritirato per Vetrya il premio Mela d’Oro dalla Fondazione Marisa Bellisario, riservato alle donne che si sono distinte nella professione per la promozione della parità di genere.
Nel 2018 è stata considerata una Inspiring fifty, una delle 50 donne più influenti nel mondo del Tech nazionale e internazionale.

Nel 2019 il suo nome è tra le 100 italiane vincenti che Forbes Italia ha scelto per rappresentare il meglio dell’Italia al femminile.

Altri contributi

Altre biografie che ti potrebbero interessare

Susanna Zucchelli

Direttore Acqua e Diversity Manager, Gruppo Hera

Sergio Casella

Divisional President, Barry-Wehmiller

Susanna Zucchelli

Direttore Acqua e Diversity Manager, Gruppo Hera

Sergio Casella

Divisional President, Barry-Wehmiller

Luca Solari

Professore Ordinario, Università degli Studi di Milano

Ernesto Ciorra

Chief Innovability Officer, Enel

Barbara Del Neri

Vice President Brand & Digital, Procter & Gamble

Steve Odland

President & CEO, The Conference Board